Nero su bianco (riflessioni al mattino)

memories

Cancellare è come rinnegare.

Quando scrivo e cancello,qui o altrove oppure a qualcuno,sto rinnegando quello che sento o ho sentito.

Forse è immaturo.Probabilmente non serve a niente.

Dentro di me pero’ traccia solchi,ogni volta piu’ profondi,tra me e certe realtà.

Nello specifico di questa riflessione c’entra un rapporto,che tra molte virgolette,definisco di amicizia,perchè in effetti è molto complicato.

Una sorta di relazione che tra parole e silenzi sta in piedi,o meglio in bilico,soprattutto nei miei pensieri,da anni.

In questi giorni ho determinato di dare una svolta a questa cosa.In verità lo avevo già fatto,muovendo cautamente i primi passi,poi negli ultimi giorni cercando una conversazione diretta.

Il risultato,è,un senso di freddo dentro,l’assoluta indifferenza dall’altra parte.

Potrebbe anche non essere così,pero’ viene assolutamente ben mimetizzato.

E non ci sono motivi per mimetizzare.I rapporti vanno avanti trainati dalla sincerità e questa situazione si è interrotta molteplici volte per mancanza di sincerità.

L’ultima volta,giugno 2011,nuovamente per questo grande gelo e senso di rifiuto che avverto quando mi avvicino.

Come ho scritto nel post precedente,spero di sbagliarmi,spero di vedere un raggio di luce,ma al momento ci son solo porte chiuse.

Assenza.E comunque,non accoglienza.Vuoto,voragine.

E ci ho sofferto tanto per questa cosa,che non ci voglio piu’ soffrire.

Pensando alla legge di causa ed effetto,la sofferenza che produce in me questa persona è un effetto.

L’effetto di una causa interna,che sto cercando di comprendere.

Che poi non è l’unico effetto,ne vivo altri similari.Quindi devo cercare le radici profonde di questo dolore,che ciclicamente,sotto fogge diverse si ripresenta.

Inoltre vorrei comprendere a fondo la natura di questi attaccamenti.In fin dei conti,disagi affettivi.

Non piu’ dipendenze,quelle le ho risolte alla grande,ma ancora questo senso di disagio in determinate relazioni.

Quindi…tutto questo,per fare un altro punto della situazione.

Mettere nero su bianco,pensieri che altrimenti son mine vaganti.

E non ne ho bisogno.

Anche perchè,sto curando il mio giardino e vedo farfalle muoversi.

Spero restino,trovando il soggiorno piacevole…

Annunci

4 pensieri su “Nero su bianco (riflessioni al mattino)

  1. Io sono nella stessa fase, e capisco bene il sentimento di sentirsi, di nuovo, non accolto, non voluto, in effetti se ci ragiono anche per me è ciclico. È il mio obiettivi ora è liberarmi di ciò. Voglio una vita leggera.

  2. Forse è veramente giunto il momento di dare una svolta definitiva, vivere sempre così in bilico non è sicuramente facile e soprattutto fa stare male. Ne vale la pena?? Bisogna riflettere su questo a mio parere e poi…. decidere. So che bisogna sempre viverle personalmente le situazioni, questo è vero, però prima o poi qualche cosa bisogna fare.
    Un abbraccio, Pat

  3. Riflessioni profonde le tue. Ma non sono d’accordo sul fatto che cancellare è rinnegare. Rinnegare è violentare se stessi, cancellare è solo rimuovere e accantonare nel’archivio dei nostri pensieri; l’immagine postata è bella, ma noi non siamo una matita, siamo anima, vita, pensiero…cancellare è impossibile, possiamo rinnegare ma poi torna in superficie e ti rendi conto che non si è cancellato niente, si è solo archiviato.

  4. la vita va avanti e cosi anche le sensazioni, i desideri, le amicizie, gli amori…non c’e’ nulla da rimproverarsi o da cancellarsi..e’ solo un acquisire la,consapevolezza di un cambiamento. Che poi sia voluto o imposto e’ da pensarci, ma solo per un attimo….poi si seguita a vivere… buon pomeriggio… 🙂

Se ti piace scrivimelo,oppure lascia un pensiero...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...