Miss you…

Cuoreetro

Si capisce il valore di qualcosa quando lo si è perso per sempre.

E oggi dopo due e mesi e mezzo di lacrime,di risvegli col cuore che sembra esplodere,di sospiri,di amarezza,di vita che sembra essersi fermata,di dolore continuato e continuativo,di non accettazione,di speranza che comunque non si spenge,vorrei dirti quanto Ti Amo.

Ti Amo da non riuscire piu’ a respirare senza te,che vivi in ogni cosa che faccio,che sei con me al cinema,al ristorante,mentre ascolto le canzoni,mentre abbraccio il cuscino,mentre sono nel mio enorme letto vuoto.Mentre cerco in un abbraccio un po’ di consolazione,ma non è il tuo abbraccio.

Quando manca la tenerezza,quando non riesco piu’ a mangiare in casa da sola,quando il telefono suona,ma non sei te…

Vorrei dirti che oggi saprei amarti,oggi saprei con certezza quello che mi manca di te.Saprei tutte le parole da dirti e quelle da non dirti.Saprei quando abbracciarti e forse non è giusto,ma saprei anche annullarmi.

Saprei farti sentire il centro del mondo.Vorrei sentirmi ancora il centro del tuo mondo.

Vorrei pregare e non ci riesco neanche piu’…escono lacrime,esce dolore,esce implorazione.

E quando scrissi questo post,non mi rendevo nemmeno conto a cosa stavo andando incontro.Non sapevo che ti avrei amato così tanto.Non sapevo che saresti diventata il mio respiro.

E se il telefono suomasse ora nel cuore della notte,non esiterei un istante a correre da te.E magari questo lo sai.

Ma non succede niente.E’ tutto congelato.La vita è ferma.Il mondo si muove e io vengo trascinata dalla forza di inerzia.

Ho solo un’opportunità…sperare.

Sperare che l’universo ti recapiti questo messaggio,ti faccia sentire tutto il mio amore almeno per un attimo.

Spero solo che tu ci possa ripensare,che tu mi scriva almeno un misero mi manchi.Basterebbe a darmi un minimo di gioia.

Cinque minuti di sorriso…

Annunci

4 pensieri su “Miss you…

  1. succede di scoprire un sentimento che si aveva nel cuore, ma non si era consapevoli….. quando lo si scopre a volte e’ troppo tardi….ed allora si vaga come sonnambuli….sperando l’impossibile, che qualche volta diventa possibile….

Se ti piace scrivimelo,oppure lascia un pensiero...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...